Blog
Solus Christus

La battaglia del cristiano è spirituale:


"La nostra battaglia infatti non è contro creature fatte di sangue e di carne, ma contro i Principati e le Potestà, contro i dominatori di questo mondo di tenebra, contro gli spiriti del male che abitano nelle regioni celesti"

https://vivificat.wordpress.com/2011/06/07/la-battaglia-del-cristiano-e-spirituale-la-nostra-battaglia-infatti-non-e-contro-creature-fatte-di-sangue-e-di-carne-ma-contro-i-principati-e-le-potesta-contro-i-dominatori-di-questo-mondo-di-ten/

Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana


1 Timoteo 2:1-2 "Esorto dunque, prima di ogni cosa, che si facciano suppliche, preghiere, intercessioni e ringraziamenti per tutti gli uomini, per i re e per tutti quelli che sono in autorita', affinche' possiamo condurre una vita tranquilla e quieta in ogni pieta' e dignita'".

Quanto paghiamo per la Chiesa


Esiste un inganno di base, un palese plagio nelle traduzioni.
Qualcuno vuol farci credere che #Cristo (tempo della Grazia)
non sia venuto ad abolire, ma a dar seguito alle Scritture.
Il tempo della Legge di Mose' e' radicalmente divergente dal Vangelo di Cristo.
Vogliono tenere in vita l'Antico testamento per "giustificare" la richiesta della "decima" (Legge di Mose').
Sciacallaggio e distrazione di denaro (bastano le offerte e donazioni) per arricchirsi (soprattutto Chiese Protestanti) sfruttando il nome di #Cristo.
La Chiesa Romana intanto guadagna dall'ultimo "concordato" con lo Stato Italiano. La prima voce di spesa per lo Stato, e una delle più contestate, è l'otto per mille, ovvero la percentuale Irpef che il cittadino può destinare ad un credo religioso o lasciare allo Stato Italiano. Solo per la Chiesa Cattolica l'otto per mille ha fruttato nel 2011 la cifra record di un miliardo e 118 milioni di euro , circa l'85% dell'intera torta.
Oltre il 75% finisce depositato nella Banca I.O.R. Vaticana.
Buon pranzo a tutti. (cit.Papa Francesco)
Anche a chi non puo' mangiare?!

http://espresso.repubblica.it/attualita/cronaca/2011/08/22/news/quanto-paghiamo-per-la-chiesa-1.42654